La Storia 

Maratona del Barocco

La Maratona del Barocco vede la luce nell'anno 2016 con una prima edizione figlia delle esperienze che la asd GPDM ha maturato con le varie edizioni della mezza maratona #corrialecce.

La gara regina dell'atletica leggera mancava da Lecce da oltre 50 anni ed essere riusciti a riportare questa festa dello sport per le vie della città è stata una sfida organizzativa difficile ma appagante. 

Gli oltre 1.100 inscritti, dei quali 962 finisher, hanno fatto si che la Maratona del Barocco sia fra le prime di Italia nell'anno 2016.

Una volta vinta la prima sfida, la macchina organizzativa non si è fermata progettando e creando l'edizione del 2017 ricca di importanti novità. 

La prima novità è stato il cambio del percorso. Nella prima edizione si è privilegiato il rapporto con il mare che la città vive tutto l'anno, ma nell'edizione del 2017 si è voluto dare la possibilità di correre e di scoprire la natura, come gli Ulivi Secolari o la famosa macchia mediterranea.  

La nostra organizzazione ha provveduto ad aumentare il numero dei ristori, il materiale fornito agli atleti in gara, avendo cura di calibrare i rifornimenti e quelli liquidi. Un percorso completamente presidiato e coperto dal servizio bici, scouter, apri corsa, servizio scopa e medici lungo il tracciato. 

Dalla seconda edizione abbiamo sottoscritto nuove collaborazioni con enti locali e nazionali, con sponsor di rilevanza nazionale ed abbiamo reso la nostra Maratona del Barocco un evento immancabile in ogni calendario da programmare.

La Maratona cade in un periodo dell'anno che consente di sfruttare il fattore clima. Infatti svolgendo la preparazione fra fine estate ed inizio autunno si può sfruttare il fattore clima e temperature più basse per avere maggiori energie in fase di gara. 

1° edz

 06/11/2016

Cammina nel Barocco

La macchina organizzativa può contare su 350 Volontari distribuiti fra village, percorso, partenza ed arrivo che fungono da angeli custodi per tutti i partecipanti sia che siano atleti o semplici spettatori della gara.

Per chi deve sfidare se stesso per la prima volta nella distanza regina abbiamo pensato di agganciare altre gare di contorno in modo da poter correre anche con altri atleti .

Village

2° Maratona del Barocco